Elettrocoagulazione

Elettrocoagulazione ad ago
Vengono rimossi i peli uno ad uno con un mix di termolisi ed elettrolisi noti come "Metodo Bland".

L'ago inserito nel follicolo emette una scintilla di corrente di elevata intensità per frazioni di secondo. In questo modo si essiccano i tessuti attorno all'ago e si può parlare di epilazione definitiva. Dati i tempi ridotti di esposizione la sensazione di dolore è ridotta al minimo.

Quando fare elettrocoagulazione ad ago
L'elettrocoagulazione ad ago è raccomandata in presenza di peli poveri di melanina (quindi bianchi, rossi, o comunque chiari),

Il lavoro svolto a regola d'arte non lascia residui antiestetici di alcun genere, a parte un rossore diffuso che scompare entro i primi 15 minuti successivi al trattamento.

L'energia del calore si deposita sulla pelle e viene condotto lungo lo stelo del pelo, innalzando ulteriormente la temperatura del follicolo pilifero necessaria per fare coagulare il rigonfiamento pilifero e il bulbo pilifero.

L'energia combinata della luce e del calore porta alla distruzione del follicolo pilifero. I peli distrutti vengono eliminati attraverso un processo naturale
Il risultato è una depilazione a lungo termine e una pelle libera dai peli

Nei centri presenti nel portale vengono però utilizzati i seguenti laser medicali
per effettuare il processo di epilazione permanente

Laser con cui trattare la patologia:


Laser Alessandrite
Luce Pulsata
Laser Ktp 532
Laser Diodo 810 - 910
Dye Laser


Come contattare lo Studio Medico della tua Zona >>





News


Powered by CG System - P.IVA 02803110242