Acne e cicatrici acneiche

L'acne è una patologia infiammatoria del follicolo pilosebaceo a patogenesi multifattoriale, che insorge generalmente in età prepubere. Le manifestazioni si localizzano prevalentemente al volto e sulla parte superiore del tronco, con lesioni non infiammatorie come il comedone chiuso o aperto (punti bianchi e punti neri) e lesioni infiammatorie come papule, pustole e noduli.


Si distinguono clinicamente vari tipi di acne:
- Acne lieve o acne comedonica,
- Acne intermedia o acne papulo pustolosa
- Acne grave o nodulare.

Ad ogni forma di acne corrisponde un trattamento idoneo, topico o sistemico, volto a prevenire la possibile comparsa di cicatrici e ad evitare il disagio psicologico che spesso accompagna le manifestazioni cliniche. Oltre alle terapie tradizionali con antibiotici e retinoidi topici e sistemici, terapia ormonale sistemica e antimicrobici topici, l'acne in fase attiva può essere trattata con peeling chimici (acido glicolico e/o salicilico) e con terapia fotodinamica.

Le cicatrici acneiche
Il trattamento degli eventuali esiti cicatriziali può essere effettuato con peeling all'acido tricloroacetico o, più efficacemente, con trattamento laser (Fraxel).


Contatta subito un Medico Estetico >





Powered by CG System - P.IVA 02803110242