Cavitazione - Ultrasuoni

EMULSIOLIPOLISI  CAVITAZIONARIA
 
Il trattamento delle adiposità localizzate e della “cellulite” ultimamente si è evoluto con la tecnica della CAVITAZIONE, un trattamento che sin avvale di un apparecchio generatore di Ultrasuoni a bassa frequenzache provoca, tramite la pressione generata dall’ultrasuono stesso, la formazione di micro bolle acquose che imbibendo le cellule adipose, ne provocano l’implosione e la conseguente rottura della parete(cavitazione).
Il contenuto di grasso così travasato nell’interstizio, viene successivamente drenato in maniera fisiologica e si comporta come un grasso alimentare, venendo espulso dall’organismo tramite fegato e reni. Da sottolineare il fatto fondamentale dell’utilizzo di un’apparecchiatura medica e non estetica, differenziate tra loro dal tipo di onda generata e dalla potenza emessa.
Con questo trattamento già dalla prima seduta si nota il cambiamento del tessuto trattato,ed il numero delle sedute necessarie può variare in base al soggetto,in base al tipo di tessuto e alla zona da trattare.
Il trattamento è assolutamente indolore e permette qualsiasi attività successiva,così come è assolutamente possibile prendere il sole o svolgere qualsiasi attività.
Il tessuto trattato può leggermente arrossarsi dopo la seduta,ma l’iperemia provocata dal trattamento scompare in poche ore.
I risultati migliori ed in tempi decisamente più brevi si ottengono con l’uso delle migliori apparecchiature mediche.
Mediamente,nel protocollo medico e con una buona apparecchiatura sono sufficienti 4/8 sedute per il raggiungimento del risultato sperato.
Con questo trattamento buona è l’associazione con la Radiofrequenza per ottenere una migliore “rielasticizzazione” del tessuto.

Le zone trattabili con la CAVITAZIONE sono:
BRACCIA
ADDOME e FIANCHI
GLUTEI
GAMBE
CAVIGLIE e POLPACCI         


Contatta subito un Medico Estetico >




Powered by CG System - P.IVA 02803110242