Laser

Nel 1983 due scienziati americani dimostrarono il principio della fototermolisi selettiva e questo aprì la strada all'impiego dei sistemi laser dermatologici selettivi.

Selezionando lunghezza d'onda, energia e durata dell'impulso si riesce a distruggere uno specifico bersaglio. Negli anni la tecnologia laser ha sviluppato sistemi sempre più sofisticati per molte patologie.

I tipi di laser più utilizzati sono: Alessandrite, CO2, Nd-YAG, Diodi, Dye-laser, a fibra, Erbium, Eccimeri.

Le patologie trattate sono molteplici: peli superflui, capillari, macchie cutanee, neoformazioni cutanee (verruche, fibromi, condilomi), cicatrici d'acne, smagliature, rughe e fotoinvecchiamento.

Una novità assoluta sono i sistemi non ablativi frazionali come il Fraxel: il primo laser frazionato non invasivo con il quale vengono trattati con successo cicatrici d'acne, cloasma, lentigo solari e invecchiamento cutaneo del viso del décolleté e delle mani.

Tipologie di apparecchiature mediche:
Laserlipolisi (LaserLisi)


Per Conoscere i Centri Laser in Italia, vai all'apposita Sezione : Medici con Laser





Powered by CG System - P.IVA 02803110242