Sorgente a 630 nm

Le sorgenti a 630 nm sono lampade a “luce rossa” che determinano l'attivazione di una sostanza l'acido delta aminolevulinico (ALA). Questa metodica prende il nome di terapia fotodinamica e   viene utilizzata con successo nel trattamento delle cheratosi attiniche (precancerosi cutanee legate alla foto esposizione), l'acne in fase attiva, il fotoinvecchiamento, le verruche volgari e piane e i condilomi acuminati.


Contatta subito un Medico Estetico >


Powered by CG System - P.IVA 02803110242